Torta Zebrata con Bimby e tradizionale

Inizio il mio Blog in maniera dolce, con una bella torta zebrata.
E’ molto più semplice di quanto sembra, si tratta di un unico impasto diviso ‘bianco’ e ‘cacao’, messi alternati nella tortiera. Ideale come colazione o come merenda.
Iniziamo… Buona lettura e… Buon lavoro!

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 200gr zucchero (250gr per i più dolci)
  • 250ml latte
  • 200ml olio di girasole
  • 300gr farina 00
  • 1 bustina di vanillina (o fialetta vaniglia)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 3 cucchiai di farina 00

 

Procedimento:

1. Iniziamo nel mettere nel boccale (o ciotola) le UOVA e lo ZUCCHERO.
Versione bimby: 2 minuti, velocità 4
Versione tradizionale: montare con una frusta fino a rendere il composto gonfio e spumoso.

 

2. Versare al composto il LATTE e l’OLIO.
Versione bimby: 40 secondi, velocità 4
Versione tradizionale: nel versare latte e olio fatelo a filo mentre avete azionato le fruste.

3. Aggiungete la FARINA setacciata, la VANILLINA (o FIALETTA), e il LIEVITO.
Versione bimby: 1 minuto, velocità 4
Versione tradizionale: aggiungere gli ingredienti con le fruste azionate un pò per volta per evitare di formare grumi, fino ad ottenere un composto omogeneo.

4. Fatto ciò, dividiamo il composto in parti uguali. In uno aggiungiamo 3 cucchiai di CACAO AMARO, nell’altro invece 3 cucchiai di FARINA. Amalgamiamo bene. Così facendo avremo l’impasto ‘chiaro’ e l’impasto ‘scuro’ della stessa consistenza.

5. Adesso iniziamo a creare la nostra zebra.
Imburrare e infarinare una tortiera di 24-26cm di diametro o (come ho fatto io) rivestire la tortiera di carta forno bagnata e strizzata.
Cominciamo nel versare al centro della tortiera 3 cucchiai di impasto ‘chiaro’, poi aggiungiamo al centro dell’impasto ‘chiaro’ 3 cucchiai di impasto ‘scuro’. Alternandoli così fino a esaurire entrambi gli impasti.

6. Una volta finito il procedimento infornare la torta nel forno già preriscaldato alla temperatura di 180°, modalità statico, per 40 minuti.
A cottura ultimata fate sempre la prova ‘stecchino’ prima di uscirla dal forno.
Una volta pronta, lasciate raffreddare prima di servire. Potete spolverizzare la torta con lo zucchero a velo o (come me) guarnire con la glassa al cioccolato.

Conservazione:

Lasciare la torta a temperatura ambiente, nel rispettivo porta torta con coperchio. Consumare entro 2-3 giorni al massimo.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Unisciti al nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su offerte e codici sconto! ➡️ CLICCA E UNISCITI
+ +
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: