Samsung cerca di bloccare le vendita di iPhone 4S in Italia e Francia

Colpo basso sferrato da Samsung nei confronti della sua acerrima nemica Apple che rischia seriamente di non poter commercializzare il suo nuovo melafonino in Italia e Francia. A riportarlo è Bloomberg che spiega i motivi per cui le vendite potrebbero essere rimandate.

 
 

La guerra dei brevetti, iniziata lo scorso Aprile da Apple, sembra non voglia terminare. Anzi, con questa dichiarazione da parte dell’azienda Sudcoreana la battaglia entra nel vivo più che mai.

Samsung ha mosso una richiesta per il divieto alla vendita dei melafoniniannunciati ieri a Cupertino ai tribunali di Parigi e Milano. La motivazione, come al solito, sarebbe l’infrazione di due brevetti sulle tecnologie di telecomunicazioni wireless.


Apple ha continuato ad infrangere i diritti sulla proprietà intellettuale e libera vendita della nostra tecnologia. Samsung ritiene che Apple stia violando dei nostri brevetti e per questo le vendite di iPhone 4S dovrebbero essere vietate.

 
Lo ha ribadito l’avvocato dell’azienda sudcoreana, Neyl Young. Il portavoce Apple per la Corea del Sud, Steve Park ha rifiutato di commentare la notizia.
Il contenzioso ha avuto inizio, lo ribadiamo, lo scorso Aprile con le accuse nei confronti di Samsung di aver copiato i tablet e gli smartphones di Cupertino.
Apple è riuscita più volte ad ostacolare la vendita dei tablet Samsung in vari paesi, a partire dalla Germania (il terzo paese in europa per vendita di tablet, ndr) fino all’Australia dove, tutt’ora, è in corso il processo per decretare se il Samsung Galaxy Tab potrà essere commercializzato o meno. Stando alle parole di Neil Young, se entro due settimane la questione in Australia non dovesse risolversi il lancio in questo paese verrà annullato del tutto. Mancare in particolare il periodo di vendite natalizio, per il tablet sudcoreano, sarebbe letale.
Stando a quanto riporta Bloomberg, Samsung prevede muovere ingiunzioni anche in altri paesi. L’azienda sudcoreana è il concorrente numero uno di Apple, nonché fornitore principale di chip e display, ancora per poco.

 
fonte: ispazio.net

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Unisciti al nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su offerte e codici sconto! ➡️ CLICCA E UNISCITI
+ +
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: